100 cose da fare prima di morire.

Qualche tempo fa navigando su internet mi sono imbattuto nel blog di Giulia Raciti: Viaggiare Low Cost. Giulia è un’ altra che ha mollato il lavoro classico per viaggiare e si guadagna da vivere come SEO free lance.

Nel suo blog c’è una pagina come questa con le 100 cose da fare prima di morire, è una sfida che ha ripreso da un’ altro blog di un’ altro viaggiatore italiano: Angelo il blog è exploremore.

Una delle 100 cose da fare, in entrambi i blog, è convincere qualcuno a scrivere una lista come questa.

Quando si è in viaggio si comincia a realizzare ciò che per tanto tempo si è solo sognato di fare. Si scopre che molte cose sono molto più facili di quello che si credeva, quindi si entra in una fase in cui, una delle attività più piacevoli è la ricerca e l’ elencazione delle cose che si vorrebbe fare.

Quindi questa idea capitò proprio nel momento giusto e decisi di accettare la sfida.

Ecco la mia lista, ah! buttate un occhio al punto 90 e 93 grazie!

Il 93 è stato raggiunto il 20/10/2012 ma fa sempre piacere sentire cosa ne pensate.

Up dates:

23 ott 2014:

Viaggiando si cambia, ci si conosce meglio e soprattutto si lasciano alle spalle preconcetti e i difficilissimi, da rimuovere, schemi mentali. Per schemi mentali intendo tutte quelle reazioni istintive, ma anche modi di pensare per esempio il diventare ricchi. Chiunque vorrebbe diventarlo o ci ha pensato e sperato. Io pure. La cosa ha sempre conflitto col fatto che sono sempre stato felice con quello che avevo, io volevo viaggiare, visitare il monto, quello che i ricchi hanno: super macchine e ville non mi interessavano, quello lo sapevo (le topmodel no quelle mi interessavano). Viaggiando ho capito perché i soldi mi interessavano ed interessano, benché sia in grado di viaggiare con un piccolo badget.

La ragione, semplice, ma non semplice da capire per via degli schemi mentali, appunto, é la LIBERTA’. Avere molti soldi ed incrementarli per me adesso ha senso solo fin tanto che incrementano il mio grado di libertá.

Chiusa questa parentesi sulla libertá ora vado ad elencare alcuni punti che ho deciso di cambiare in questa lista in seguito alle considerazioni che viaggiando maturo.

N˚48 : stare senza internet per 3 mesi.  Questa idea la presi dalla lista da cui parte questa idea ed all’ epoca stavo lavorando molte ore al progetto Adormo (prenotazione appartamenti su unternet). Ho deciso di cambiarlo e farlo diventare:

crearmi una rendita automatizzata (piccola o grande non ha molta importanza) su internet

N˚53 : creare la mia associazione per aiutare le popolazioni povere del mondoCe ne sono troppe, ho cambiato direzione ed ho iniziato il progetto Sharedways.org attualmente in stand-by. Quindi:

Sviluppare il progetto sharedways.org

N˚67 : Incontrare la tribu dei piranha con un antropologo. Benché continuo a ritenere questa cosa interessantissima, perché non diventi una visita superficiale, turistica stile zoo, deve essere accompagnata da adeguata preparazione, studi e un sufficiente periodo di tempo tra loro. Benché mentre scrivo la voglia stia salendo. Realisticamente, tenendo conto delle esperienze fatte, in particolare, in questo ultimo viaggio, non credo che mi decideró a farlo.

N˚82 : andare al full moon party. Sará che ho raggiunto la veneranda etá di 36 anni ma sinceramente non sono mai stato tipo da disco e party, il motivo per cui sono sempre andato per locali era per rimorchiare. Per il Full moon party sarebbe la stessa cosa. Ora sono impegnato ma se anche non lo fossi l’unico obiettivo percui ci andrei sarebbe per curiositá che durerebbe la bellezza di 10 min il tempo di realizzare che é come gli altri party e che mi sento fuori posto. Quindi depennato. Diventa:

Vedere la fine di Renzie!   Chissá perché trovo associabili Renzie ed il Full moon party.

Devo ora trovare qualcosa per sostituire il punto 67. Il problema nello scrivere una lista come questa non é la mancanza di idee. Il problema é che le idee ti vengono quando non puoi scriverle e quando provi a scrivere la lista non ti vengono in mente. Per ora lascio il vuoto.

 

1- Mettere piede su ogni continente. Antartico compreso.

  • Europa

  • Asia

  • Africa

  • Sud America

  • Nord America

  • Australia

  • Antartide

2- Licenziarmi  (08-01-2011 gran bel giorno)

3-Prendere la Transiberiana. (2011)

4- Attraversare il Sahara da nord-sud (magari coi Tuaregh)

5- Vedere un’ eclissi totale di sole.

6- Festeggiare il capodanno su una spiaggia in costume e infradito.

7- Svegliarmi su una spiaggia in compagnia, non ricordandosi esattamente come ci sono arrivato, ma con tutti gli organi al proprio posto.

8- Visitare tutte le principali città europee.

9- Partecipare al carnevale di Rio.

10- Nuotare con le balene.

11- Nuotare con gli squali balena.

12- Incontrare un Lamantino.

13- Viaggiare in bicicletta.  (Fatto ed in corso Marzo 2014 – ……..)

14- Vivere a Cuba per un po’.

15- Vivere in Giappone.

16- Visitare le Azzorre.

17- Sfilare di colpo la tovaglia in un ristorante di lusso e contare quante cose restano sul tavolo.

18- Creare un blog di successo.

19-Visitare gli tsaataan in mongolia e dormire nei tepee.  (Settembre 2011)

20- Raggiungere l’ ultima ger della Mongolia.  (Settembre 2011)

21- Partecipare al Red-Bull-Flugtag.

22- Percorrere un lungo tratto di deserto australiano alla maniera aborigena accompagnato da un aborigeno.

23- Raggiungere Capo Nord.  (Agosto 2007)

24- Visitare le catacombe a Roma.

25- Vedere le linee di Nazca.

26- Visitare la falesia dei Dogon in Mali.

27- Visitare l’ isola di Pasqua.

28- Fare un viaggio solo per andare a trovare tutte le persone conosciute nei viaggi precedenti.

29- Arrivare ad Uschuaia.

30- Percorrere la via della seta in bicicletta.

31- Mangiare insetti.  (fatto 29/10/2014  near Chiang Mai)

32- Mangiare una volpe volante.

33- Fare un viaggio con la Gilera Saturno di mio padre.

34- Visitare il delta dell’ Okavango.

35- Fare bungee jumping. (17-02-2014 Guangzhou- Bayun montain park)

36- Vedere le cascate Victoria e fare bungee jumping.

37- Fare un corso di massaggi thailandese.

38- Visitare l’ India.

39- Partecipare all’ Oktoberfest, Monaco Baviera. (2008)

40- Partecipare alla Tomatina Valencia Spagna.

41- Raggiungere L’ Australia senza utilizzare aerei.

42- Imparare lo spagnolo.

43- Imparare una lingua oltre all’ inglese e lo spagnolo.

44- Vedersi pubblicato qualcosa.

45- Scrivere almeno un libro.

46- Fare surf.

47- Vedere le onde giganti.

48- Stare senza Internet per 3 mesi.  diventato Crearmi una rendita automatizzata su internet.

49- Realizzare reportage su popoli od etnie.

50- Dormire sulla grande muraglia.  (ottobre 2011, 2 notti)

51- Artista di strada per un giorno.

52- Vedere Macchu Picchu e arrivarci senza agenzie turistiche.

53- Creare la mia associazione per aiutare le popolazioni povere del mondo.  Diventato  Sviluppare il progetto Sharedways.org

54- Vedere il lago Titicaca e dormire con una delle famiglie Uros che rifiutano il turismo.

55- Vedere il Magic Bus di Alexander McCandless (Into the Wild) in Alaska.

56- Conoscere uno famoso e non avere idea di chi sia e chiedergli che lavoro fa. (modella polacca incontrata in treno tra Varsavia e Berlino, lei alla domanda rideva, luglio 2011) 

57- Visitare lo Yunnan.

58- Visitare la Nujiang valley.

59- Fare paracadutismo.

60- Provare la wind suit.

61- Fare Canyoning. ( fatto piu’di una volta, mio sport preferito )

62- Vivere con un’ attività su internet.

63- Nudista per un giorno.

63- Nuotare nel mar morto.

64- Fare volontariato.  (Aprile 2014, Sapa Vietnam)

65- Vedere i draghi di comodo dal vivo.

66- Visitare tutti i deserti del mondo.

67- 

68- Risalire l’oceano Pacifico in barca-stop.

69- Fare autostop. (480 Km in un colpo solo, Mongolia settembre 2011)

70- Caricare un autostoppista.

71-Visitare il lago Baikal. (agosto 2011)

72- Tonare e completare la visita del lago Baikal.

73- Vedere la foca del Baiakal.

74- Visitare la Kamciacta.

75- Vedere le piramidi delle principali civiltà mondiali.

76- Svegliarsi la mattina e partire senza averci pensato i giorni precedenti.

77- Vedere l’aurora boreale.

78- Vedere le sequoie giganti.

79- Passare del tempo con una comunità di Inuit.

80- Vedere un geyser.

81- Visitare l’Islanda.

82- Andare al full moon party.  diventato  Vedere la fine di Renzie!

83- Visitare Timbuktu.

84- Attraversare Il Sael da ovest a est (questo è proprio difficile).

85- Percorrere il Rio delle Amazzoni in barca.

86- Fare una doccia sotto una cascata. (2000 mt, Marocco catena antiatlante, 2005)

87- Fare il bagno in una sorgente termale libera. (Chiang Dao il 13 nov 2014)

88- Fare Couchsurfing. (2011)

89- Fare Wwoofing.

90- Convincere qualcun altro a fare una lista come questa e vedere chi finisce prima.

91- Lavorare all’ estero. (Set 2012)

92- Essere un esempio per qualcuno. (credo di esserlo ma per ora lasciamolo incompleto)

93- Ricevere 10 commenti su questo post. (raggiunto il 20/10/2012)

94- Vedere le dimissioni di Berlusconi.  (2011 troppo bello!!!)

95- Vedere la vera fine di Berlusconi.

96- Lanciare una torta in faccia a qualcuno.

97- Partecipare ad un party in piscina con un numero di donne nettamente maggiore dei pochissimi uomini presenti.

98- Fare parte di un progetto per la salvaguardia dell’ambiente.

99- Lavorare in una azienda che fa permacultura.

100- Fare in modo che questa lista non rimanga solo una lista.

About the Author

Sono nato nel 1978 in provincia di Cremona. Nella vita si cambia, ma un aspetto di me non è mai cambiato: la voglia di scoprire cosa si nasconde dietro la prossima curva, dietro la collina, la linea d' alberi, oltre l' orizzonte. Molte sono le motivazioni che mi hanno spinto ad imboccare questa strada. Ma questa mia caratterisca è sicuramente alla base di tutto. Riflettendoci è la caratteristica che più sento mia.